Nuovo materiale plastico

Nell’industria alimentare e farmaceutica, l’identificazione di componenti con l’ausilio di laser per marcatura UV è in molti casi una pratica consolidata. Ensinger ha ora ampliato la propria gamma di semilavorati plastici per il settore alimentare con materiali marcabili con laser. Il nuovo TECAFORM AH LM, una resina acetalica copolimero (POM-C) appositamente modificata, consente una marcatura laser dei componenti tecnici con ottimo contrasto, soddisfacendo anche i severi requisiti normativi del settore alimentare e farmaceutico (FDA, Reg. UE 10/2011). Il POM-C naturale, prodotto ampiamente utilizzato in queste industrie, nella sua formulazione normale non può essere marcato con laser UV, per cui Ensinger ha sviluppato uno speciale compound modificato. Dati personalizzati come testi, numeri, simboli grafici e codici che facilitano la tracciabilità possono essere facilmente impressi sul materiale, disponibile nelle colorazioni chiare bianco e grigio, impiegando processi automatizzati. Grazie all’elevato contrasto, sono inoltre possibili marcature facilmente leggibili anche con caratteri molto piccoli, inferiori a 1 mm. Il nuovo POM marcabile laser, TECAFORM AH LM white è disponibile in lastre (formato 620×3.000 mm, spessori 20, 40 e 60 mm) e barre tonde (lunghezza 3 m, diametri 40 e 60 mm). La variante TECAFORM AH LM grey è prodotta da Ensinger su richiesta.