La campagna nazionale qualità compie 30 anni

La Cultura della Qualità è un valore che non ha tempo e non passa mai di moda ma, apparentemente, sembra quasi essersi indebolita nella sua percezione, malgrado risulti sempre più essere strategica anche per competere. Ecco perché continua a essere importante ricordare questo valore utilizzando ogni occasione e tutti gli strumenti e i canali moderni per far crescere la capacità di fare bene e farlo sapere. Nell’ultimo trentennio si è diffuso l’approccio manageriale rivoluzionario della Total Quality, seppur in maniera disomogenea e non sempre coerente, ma molto c’è ancora da fare su questo modello a tendere verso l’Eccellenza. Per questo motivo il Gruppo Galgano rilancia l’iniziativa di comunicazione Campagna Nazionale Qualità, ideata nel 1989 dal fondatore Alberto Galgano, – in occasione della nascita della Giornata Mondiale della Qualità voluta dalle tre grandi Associazioni Mondiali per la Qualità ASQ, JUSE, EOQ (American Society for Quality, Japanese Union of Scientistis and Engineers, European Organisation for Quality), che quest’anno si celebra giovedì 8 novembre. Sono chiamate a raccolta le aziende italiane per aderire all’iniziativa e promuovere il Valore Etico della Qualità, che sta facendo emergere nuovi paradigmi produttivi, organizzativi, comunicativi e socio-culturali orientati a una Qualità sostenibile, intesa come “cura” delle cose, delle persone, del tempo, dello spazio.