Riflettori puntati sulle tecnologie esponenziali

Il prossimo 2 e 3 ottobre si svolgerà la seconda edizione italiana di SingularityU Italy Summit, evento promosso da Singularity University per favorire e incoraggiare lo sviluppo di una cultura locale dell’innovazione e delle tecnologie esponenziali. Forte del successo di pubblico riscosso dall’anteprima assoluta in Italia nel 2017, la due-giorni internazionale, che sarà ospitata a Milano presso il MiCo Milano Congressi, potrà contare quest’anno su due partner di eccezione: PwC, Main Sponsor e Connexia, Media Partner. Limitless Opportunities. Positive Impact. Questo è il claim dell’edizione 2018, che trasmette con grande energia l’obiettivo del Summit, ovvero: supportare i leader di ciascun Paese a comprendere come applicare le opportunità offerte dalle tecnologie esponenziali per realizzare un vero cambiamento e un impatto positivo all’interno della propria comunità di riferimento. “Siamo molto soddisfatti dell’interesse riscontrato dalle tecnologie esponenziali e dell’ottima accoglienza ricevuta dal Summit nel 2017”, ha dicharato Diego Gil Hermida, Managing Director SingularityU Italy Summit. “Proseguiamo con rinnovato entusiasmo nel progetto, felici di poter contribuire a estendere la rete di innovatori, imprenditori e professionisti pronti a collaborare insieme e di poter costruire anche in Italia nuove occasioni di confronto e condivisione dello spirito disruptive che anima la comunità di Singularity University”. Ha commentato anche David Orban, Presidente SingularityU Italy Summit: “Singularity University studia e insegna come usare la forza dirompente delle tecnologie esponenziali e SingularityU Italy Summit è un appuntamento imperdibile per imparare a riconoscerla e applicarla nella propria vita, anche professionale”.